Nei giorni nostri, far crescere le ragazze per diventare indipendenti va da sé in molte famiglie. Sebbene alcuni rimangano a disagio nel sostenere il termine, il movimento femminista contemporaneo non è mai stato più onnipresente: le celebrità ne discutono la definizione, le critiche femministe dei media abbondano su Internet e due degli attuali contendenti per il Presidente degli Stati Uniti proclamano apertamente il loro sostegno al genere uguaglianza. Certamente, c'è ancora molta strada da fare prima che l'uguaglianza sia veramente raggiunta, specialmente tra i gruppi tradizionalmente emarginati, ma è sicuro dire che il femminismo sta facendo molto bene considerando quello che combatte.

Tuttavia, il femminismo non è stato sempre così mainstream. Quando i Millennials stavano crescendo negli anni '80 e '90, le prospettive maschili eterosessuali, bianche avevano ancora una stretta sui media mainstream (a parte i molti inni pop gloriosi dell'epoca), e molti americani evitavano di usare esplicitamente il termine. Tuttavia, anche se i tuoi genitori non si schierassero apertamente con il femminismo, ciò non significa che non fossi cresciuto per essere un BAMF indipendente. L'infanzia di tutti è diversa, ma di solito ci sono alcune esperienze comuni là fuori - diamo un'occhiata a cinque segni che la tua famiglia ti ha fatto diventare una persona indipendente e cibata di seguito.

1. Ci si aspettava di fare le cose

L'orario costante delle faccende era fastidioso per l'AF? Naturalmente - specialmente quando dovevi piegare gli abiti puliti di tutti nell'ora empia delle 8 di sabato mattina. Tuttavia, l'aspettativa di fare le cose per te è sicuramente utile quando sei uscito e hai realizzato che il tuo coinquilino non sapeva come fare il bucato. O caricare una lavastoviglie. O cucinare qualsiasi cosa tranne spaghetti istantanei.

2. Nessuno ti ha fatto pressione sul matrimonio

Anche se tutti affrontano una certa quantità di pressione per sistemarsi alla fine, le donne sperimentano una particolare enfasi sulle loro relazioni. Agli uomini è permesso avere aspirazioni e piani propri; infatti, il perpetuo celibato non è necessariamente visto come una cosa negativa - basta guardare i media che circondano George Clooney prima del suo matrimonio nel 2014. Al contrario, le donne dovrebbero formare i loro obiettivi di vita attorno ai partner romantici futuri o attuali. Un uomo single sui trent'anni è trattato in modo molto diverso da una donna single della stessa età.

Ma se i tuoi genitori ti hanno sollevato per essere indipendente, è probabile che tu abbia molta meno voglia di sposarti, e forse nessuna. Sfortunatamente, le vacanze probabilmente rimangono una sfida di interrogatori da parte della famiglia estesa ben intenzionata.

3. Sei stato insegnato a dare priorità a te stesso

Non c'è niente di sbagliato nel prendersi cura di te stesso; a rischio di sembrare cliché, nessuno si prenderà cura di te meglio di te. Tuttavia, ci si aspetta costantemente che le donne mettano gli altri prima di se stessi, che si tratti di mettere da parte la propria carriera a favore del proprio partner o semplicemente di permettere agli altri di parlare prima di se stessi. In una tale cultura, la cura di sé è più difficile di quanto sembri - è una buona cosa che i tuoi genitori ti abbiano insegnato uno dei fondamenti dell'indipendenza: dare la priorità a te stesso.

4. I tuoi genitori incoraggiati a potenziare i media

Cenerentola sta andando tutto bene, ma non è esattamente il miglior modello per una donna indipendente. Se i tuoi genitori stavano cercando di insegnarti a pensare per te stesso, probabilmente ti hanno diretto gentilmente lontano da libri e film in cui le donne occupavano ruoli di genere passivi tradizionali e verso spettacoli più potenti come The Powerpuff Girls e Mulan . Detto questo, parte di incoraggiare l'indipendenza è lasciarti fare la tua stessa cosa, quindi se hai insistito per avere il permesso di vedere la Disney vecchia scuola, probabilmente hanno ceduto.

5. I tuoi interessi sono stati valutati

Forse la cosa più importante è che l'indipendenza riguarda l'autosufficienza: non hai bisogno della convalida delle altre persone per conoscere il tuo valore. Tuttavia, questo tipo di autostima corazzata non arriva facilmente, specialmente in una cultura che svaluta le donne e i loro interessi, ed è un enorme aiuto avere il sostegno dei tuoi genitori nella tua infanzia. Potrebbero non aver capito la tua ossessione per i taccuini degli anni '80 o di Lisa Frank, ma ti hanno insegnato che i tuoi interessi erano perfettamente validi - e che probabilmente si sarebbero tradotti in sicurezza in seguito.