Quasi 1 su 5 americani parlano una lingua diversa dall'inglese a casa - ma la sete di una seconda o terza lingua è ancora enorme. E perchè no? Essere bilingui aiuterà la tua carriera ed essere fantastico per i tuoi neuroni: l'apprendimento di una nuova lingua, secondo uno studio del 2014, è un "esercizio incorporato" per il cervello, mantenendolo attivo e migliorando la funzione mentale. (Inoltre, puoi sembrare completamente compiaciuto e sofisticato nelle tue vacanze all'estero.) Viviamo in un'età d'oro di app gratuite per l'apprendimento delle lingue in movimento. Il problema principale è - quale scegliere?

L'approccio migliore? Scegli un'app adatta a come impari, cosa sai già e quale lingua stai cercando di raccogliere. Ognuno ha uno stile di apprendimento diverso, da quello visivo a quello uditivo a quello tattile, e se non impari in un modo che ti si addice, niente ti verrà imprigionato nella testa. Alcune lingue richiedono un certo tipo di apprendimento: linguaggi tonali come il mandarino o il thailandese, dove il tono di una parola contribuisce al suo significato, avrà bisogno che tu faccia un sacco di ascolto e di ripetizione, ad esempio, ma altri sono molto più adattabili al tuo apprendimento stile. E dovresti anche pensare a come userai la lingua. Ne hai bisogno per una vacanza o vuoi una seria scioltezza a lungo termine? Tutto influenza l'app che scegli.

Ecco sei delle migliori app per l'apprendimento delle lingue, tutte gratuite, divise in base al tipo di persona che dovrebbe farle scattare. Scegli bene, e ordinerai cibo e discutendo sulla politica locale in un batter d'occhio.

1. La migliore app per le lingue che hai dimenticato a metà: Duolingo

Duolingo è una delle app per l'apprendimento delle lingue più popolari al mondo, per una buona ragione. Ha vinto l'App per iPhone dell'anno nel 2014, quindi analizziamo ciò che lo rende speciale. Ti guida attraverso molte diverse fasi di apprendimento, piuttosto come i livelli di un videogioco - e, proprio come un gioco, puoi rimanere bloccato e perdere "vite" se continui a fallire un livello.

È geniale per le persone con un linguaggio scolpito a metà. Ha una valutazione di scioltezza seriamente acuta (anche se alcuni amici si sono lamentati del fatto che, una volta arrivati ​​ai livelli superiori, smette di essere sfumato) e segue meticolosamente i tuoi progressi man mano che procedi. E raccoglie le debolezze che potresti nascondere nei tuoi esami del decimo grado e ti mette alla prova senza sosta. Mi dispiace, ma è efficace.

2. Migliore app per gli studenti di Visual: Anki

Anki è la versione dell'app delle schede flash che hai usato per i test di vocabolario, tranne che con i deck di carte essenzialmente illimitati - oltre 80 milioni, secondo l'app stessa. È progettato per le persone che conoscono le basi della grammatica e hanno bisogno di raccogliere le parole e le loro definizioni, ma hanno bisogno di una spinta visiva per rendere le cose più efficaci.

Puoi personalizzare le carte da solo e dare loro indicazioni visive, ma non ti consente di scorrere a vuoto. Anki dispone anche di un algoritmo di test che misura la tua velocità e accuratezza ed è progettato per adattare futuri test flashcard per evidenziare il materiale che hai fallito. Non dimenticherai mai quella parola per "drago" dopo aver visto la carta 452 volte.

3. La migliore app per migliorare il vocabolario: Memrise

Se si desiderava solo alcuni frammenti di vocabolario da girare intorno al bar in vacanza, questa non è l'app adatta a te. È un sistema dedicato per incorporare la lingua nel profondo del tuo cervello. È progettato intorno alla metafora di un giardino: pianta le parti della lingua, crescila in modo che "si radichino" in profondità nella tua testa e rivisitali continuamente in modo che rimangano freschi e vividi.

Alcune delle sue tecniche sembrano un po 'strane: la metafora della pianta viene usata molto, e gli utenti possono creare e suggerire "mems" o aiuti alla memoria, per parole specifiche per altri utenti - il che significa che puoi ottenere immagini molto strane per le altre persone parole che stai cercando di presentare nella tua corteccia linguistica. Ma se stai imparando una lingua con l'obiettivo principale di non dimenticarlo mai più, è un buon punto di partenza.

4. La migliore app per le farfalle sociali: HelloTalk

HelloTalk utilizza uno dei grandi strumenti di apprendimento nella raccolta di un'altra lingua: madrelingua. L'interfaccia ti consente di chattare con altre persone che parlano correntemente in qualsiasi lingua tu scelga, avendo conversazioni con un servizio di traduzione automatica incorporato. Si sta definendo il primo "social network di scambio linguistico" al mondo, ed è per le persone che odiano stare da sole a memorizzare il vocabolario invece di chattare con i propri compagni. Contatto umano? Eccezionale.

Attualmente ha oltre 1 milione di utenti e circa 100 lingue, quindi si sta espandendo rapidamente. Ti consente di esercitarti a parlare senza un addebito telefonico internazionale killer e ha anche una funzione di doodle se non sai come pronunciare la parola che stai cercando. E include l'ora del giorno nella posizione del tuo partner di chat! Tutto sommato, un bel lavoro per gli estroversi.

5. La migliore app per Full Immersion: Rosetta Stone

Rosetta Stone è il nome venerabile di questo gruppo. Se ti sei mai imbattuto nell'apprendimento delle lingue, conoscerai il suo nome - è stato utilizzato in varie forme, da CD-ROM online, dal 1992 - e potresti conoscere la sua unica caratteristica seria. Rosetta Stone parla di full immersion: nessuna delle tue madrelingua. Questa è un'app che non sta giocando.

La full immersion è ciò che accade quando ti atterri in una nazione non di lingua inglese nella vita reale, ed è progettato per aiutarti ad imparare il più velocemente e naturalmente possibile. Rosetta Stone utilizza segnali visivi e sonori per aiutarti a regolare e ti sentirai come un totale cazzuto che passa da zero a una conversazione senza alcun tipo di aiuto. È per i puristi e le persone che amano risolvere enigmi - che è ciò che può rivelare il significato di una parola senza indizi.

6. Migliore app per amanti della cultura pop: FluentU

FluentU è per gossip blogger, regine di Tumblr e tipi di persone che possono identificare un riferimento culturale a 20 passi. Usa i media di tutti i tipi, dalla televisione ai video musicali alle notizie, in un'altra lingua per aiutare le persone a imparare le sue sfumature. Ti viene presentata una cultura e la sua lingua allo stesso tempo, con sottotitoli seriamente interattivi che ti aiutano a capire le parole nel loro contesto e in che modo viene costruita la grammatica.

Non è solo sedersi e guardare video, però. Ha una funzione di quiz che prende i video che hai guardato e li trasforma in un test di traduzione personalizzato. Al momento è solo online, ma presto verrà lanciata una versione dell'app, a partire da Mandarin e, si spera, in altre lingue.