Hai mai avuto una notte insonne, solo per rendermi conto che non avevi caffè prima quel giorno? Sappiamo tutti che il caffè contiene una buona quantità di caffeina, ma ci sono altre fonti di caffeina che sono presenti in altri alimenti e bevande di cui potresti non essere a conoscenza. Consumare questi cibi può farti sentire cablato durante il giorno o essere irrequieto durante la notte, e se stai cercando di trascorrere una giornata di relax o una prima serata, potresti voler sapere cosa potrebbe causarti di ricevere tali aumenti di energia.

"È importante sapere quali prodotti contengono caffeina perché può essere molto facile farlo finita", dice Tiffany Newenhouse, RD, a Bustle via email. "Un po 'di caffeina va bene, ma se stai prendendo il caffè al mattino, soda con pranzo, Red Bull per il crollo del pomeriggio e tè freddo per cena, hai avuto troppo!"

Anche se la caffeina può avere i suoi vantaggi, può anche avere alcuni effetti collaterali indesiderati. "La caffeina stimola il sistema nervoso centrale, e gli effetti dell'eccesso di caffeina possono essere di gran lunga lontani dallo shakiness al battito cardiaco irregolare", afferma Newenhouse. "Troppa caffeina ovviamente influenzerà il tuo modo di dormire, che da solo può portare a tutta un'altra serie di problemi come lo squilibrio ormonale, i problemi di digestione, la perdita di memoria e l'aumento di peso."

Come riferimento, una normale tazza di caffè contiene circa 95 milligrammi di caffeina, ma altri prodotti sorprendenti possono contenere anche quantità meno evidenti e più piccole. Se stai cercando di ridurre il consumo di caffeina o vuoi solo essere consapevole di quali ingredienti sono presenti nei prodotti che acquisti, tieni d'occhio queste sette fonti di caffeina.

1. Soda

Sebbene molte persone siano consapevoli del fatto che le bibite di cola contengono lo stimolante, altre varietà come la rugiada di montagna e l'aranciata contengono anche caffeina. Ad esempio, Sunkist contiene 41 milligrammi di caffeina, che equivale a quasi avere una tazza di caffè.

2. Cioccolato

Potresti pensare che la tua barretta di cioccolato sia innocente, ma le fave di cacao contengono naturalmente piccole quantità di caffeina. Più scuro è il cioccolato, più alta è la quantità di caffeina, ma una barra di cioccolato da 1, 55 once di Hershey contiene nove milligrammi dello stimolante.

3. Caffè decaffeinato

Molte persone saranno sorprese di scoprire che il caffè decaffeinato non è in realtà privo di caffeina dopo tutto. Uno studio della Johns Hopkins School of Medicine ha rilevato che la tazza media di caffè decaffeinato conteneva da 8, 6 a 13, 9 milligrammi di caffeina, quindi se si hanno più tazze, potrebbe sommarsi rapidamente.

4. Medicina del dolore

Alcuni farmaci antidolorifici come Midol o Excedrin contengono in realtà da 60 a 65 milligrammi di caffeina per pillola. La prossima volta che hai un mal di testa o crampi periodo, si consiglia di controllare la casella per assicurarsi che non stai ingerendo caffeina indesiderata.

5. Acqua di energia

Le acque energetiche hanno la parola "energia" in esse per un motivo, in quanto sono spesso integrate con caffeina per una spinta istantanea. Spesso contengono più caffeina del caffè, con quantità che vanno da 90 milligrammi a 180 milligrammi.

6. Integratori alimentari

Molte pillole dimagranti contengono elevate quantità di caffeina, poiché questi integratori utilizzano erbe come il guaranà che contiene naturalmente lo stimolante. Assunte troppo spesso, le pillole possono anche avere effetti negativi sulla salute.

7. Barrette proteiche

Le barrette proteiche come le barrette energetiche Clif possono spesso avere caffeina, con alcune barre contenenti fino a 50 milligrammi. Molte volte questa caffeina proviene dall'estratto di caffè stesso o da altre fonti come il tè verde o il cioccolato.

Naturalmente, se la caffeina è ciò che cerchi, la maggior parte di questi prodotti è probabilmente una buona opzione per te, ma se stai cercando di addormentarti più facilmente di notte o di ridurre la caffeina in generale, allora probabilmente meglio evitare questi snack

manduhsaurus, jeepersmedia / Flickr; Pixabay (6)