Come se fosse l'ultimo episodio di The Bachelor - o sicuro, The Apprentice - Trump ha deciso di annunciare la sua decisione in merito all'accordo sul clima di Parigi in diretta giovedì alla Casa Bianca Rose Garden alle 15:00 ET. I funzionari dell'amministrazione hanno detto alla CNN e ad altri organi di informazione che Trump si prevede di ritirarsi dall'accordo internazionale per ridurre le emissioni di carbonio. Sarebbe una brutta notizia per il pianeta in generale, ma ci sono almeno nove conseguenze non intenzionali che gli Stati Uniti dovranno affrontare per aver lasciato l'accordo sul clima di Parigi.

Si spera che il mondo possa continuare a vivere senza gli Stati Uniti. La Cina ha già raddoppiato il proprio impegno in anticipo rispetto all'annuncio di Trump, secondo la BBC. Il premier Li Keqiang, durante un viaggio in Germania, ha detto ai giornalisti giovedì che combattere i cambiamenti climatici è un bene per la Cina.

"La Cina continuerà ad attuare le promesse fatte nell'accordo di Parigi, ma naturalmente speriamo anche di farlo con la cooperazione di altri", ha affermato.

Anche l'Unione Europea dovrebbe riprendere in una dichiarazione congiunta con i cinesi che saranno rilasciati venerdì. La Russia ha promesso di soddisfare anche le riduzioni delle emissioni, ma ha anche notato che sarebbe meno efficace senza "i suoi principali partecipanti".

Ma non lasciare che gli impegni degli altri paesi ti soddisfino. Trump che estrae l'accordo limiterebbe l'effetto dell'accordo; gli Stati Uniti emettono un'enorme quantità di carbonio nell'aria. Quindi qui ci sono solo alcune conseguenze non intenzionali della potenziale decisione di Trump di lasciare l'accordo.

1 Angela Merkel sarà davvero pazza

Probabilmente il nuovo leader del mondo libero, il cancelliere tedesco Angela Merkel è qualcuno che vuoi avere dalla tua parte. Dopo il suo incontro con Trump al G-7 in Italia la scorsa settimana, ha detto ai giornalisti: "L'intera discussione sul clima è stata molto difficile, per non dire insoddisfacente".

Poi, sul percorso della campagna in Germania, ha aggiunto: "I tempi in cui possiamo contare completamente sugli altri - sono un po 'finiti". Se Trump riuscirà a tirare fuori l'accordo sul clima, i suoi punti di vista su Trump e gli Stati Uniti saranno solidificati.

2 Ciao, Ciao Diplomazia

Salvare il Regno Unito, il cui attuale governo conservatore non sembra voler esercitare pressioni su Trump, il mondo prenderà atto di questa decisione e potrebbe potenzialmente minare i futuri accordi internazionali. L'ex segretario di stato del presidente Ronald Reagan, George Shultz, ha spiegato il potenziale contraccolpo in un editoriale del The New York Times :

Forse non così grave come un crollo della diplomazia globale, ma il CEO di Tesla ha minacciato di lasciare il consiglio consultivo del CEO di Trump se il paese si ritira dall'accordo sul clima di Parigi.

4 Mar-A-Lago potrebbe finire sott'acqua

Forse gli altri paesi firmatari possono mettere in pausa i cambiamenti climatici, ma è improbabile senza la partecipazione degli Stati Uniti. Una grande conseguenza potrebbe essere Mar-a-Lago finire sott'acqua grazie all'aumento dei mari. Le stime variano, ma è destinato a succedere a meno che questa tendenza al riscaldamento non sia invertita.

5 Malattia

Un'altra seria conseguenza di un cambiamento climatico incontrollato sarebbe un aumento della malattia, due esperti di salute pubblica con legami con i democratici hanno scritto martedì sul Washington Post :

Preparatevi. Questa è una tragica conseguenza del cambiamento climatico. Già ci sono state carenze di avocado, ma con il cambiamento climatico alcuni scienziati pensano che il raccolto potrebbe diminuire del 40 per cento. Anche Chipotle ha riconosciuto che potrebbe non essere in grado di servirlo per sempre.

7 Hai birra?

Anche la birra potrebbe essere a rischio. Sì, birra. Gli inverni caldi possono mettere in pericolo il raccolto di luppolo che entra nella tua bevanda per adulti preferita. Ma non è tutto. La birra è al 95 percento o più d'acqua, e il cambiamento climatico potrebbe mettere a rischio anche l'acqua dolce.

8 Persino Exxon non sarà felice

Forse sorprendentemente, non è il grande petrolio che sta spingendo Trump a ritirarsi dall'accordo. Sia Exxon che Conoco sostengono il patto e gli azionisti di Exxon hanno spinto l'azienda a pubblicare annualmente "l'impatto a lungo termine sul portafoglio dei progressi tecnologici e delle politiche globali sui cambiamenti climatici".

9 insonnia

Se tutto ciò non è abbastanza opprimente, immagina di affrontarlo mentre sei esausto. Questa sarà potenzialmente la nuova norma se il cambiamento climatico continua. Un nuovo studio ha dimostrato che le temperature più calde rendono difficile dormire.

Certo, c'è sempre la possibilità che il Presidente Trump ritorni in sé e non si ritiri dall'accordo sul clima di Parigi. Ma se no, preparatevi a queste conseguenze, e altro ancora, negli anni a venire.