Sto usando un tavolo in piedi da circa tre anni. All'inizio era una sfida; Potrei stare solo per circa mezz'ora senza stancarmi e volermi sedere. Ma una volta che ti sei abituato a usare una scrivania, non puoi tornare indietro - ora posso resistere per ore e ore, e talvolta devo ricordarmi di dare una pausa alle mie gambe. Mi sento irrequieto e letargico se devo sedermi tutto il giorno. Ho più energia quando sono in piedi e, soprattutto, trovo che mi sento meno intrappolato lavorando in un ufficio, più mi muovo durante il giorno.

L'anno scorso, sono passato da una postazione fissa e ho iniziato a utilizzare VARIDESK Soho, un tavolo regolabile portatile che vende al dettaglio a $ 175 (anche se potresti essere in grado di coprire il reparto risorse umane della tua azienda, soprattutto se hai problemi alla schiena). Mi piace perché posso regolare l'altezza della mia scrivania su superfici diverse e passare da una posizione all'altra ogni volta che sono stanco, senza dover spostare il mio computer. Da quando ho iniziato a stare al lavoro, sempre più colleghi sono venuti da me e mi hanno chiesto della scrivania, volendo sapere come è per me. Dico sempre loro di andare a fare una scrivania - e molti di loro, riferendoli, aiutano anche il loro mal di schiena.

VARIDESK Soho , $ 175, Amazon

Ma quando si tratta di scrivanie, è anche importante essere informati sui modi migliori per usarne uno. Recentemente, ho avuto mal di schiena anche quando sono in piedi, e mi sono chiesto: cosa succede se il mio tavolo in piedi non è all'altezza ideale, o mi sto alzando troppo ? Quanto spesso dovrei fare delle pause e sedermi per massimizzare i benefici per la salute? E ci sono alcuni compiti che dovrei fare in piedi o seduti per aiutare la mia concentrazione?

Ho fatto delle ricerche e parlato con il CEO di VARIDESK, Jason McCann, per scoprire tutto ciò che è necessario sapere sugli stand.

1. Sedersi può essere peggio di te rispetto al fumo

Probabilmente hai sentito che alcune persone chiamano seduto "il nuovo fumo". Questo perché stare seduti tutto il giorno aumenta notevolmente il rischio di tutti i tipi di malattie croniche. Fondamentalmente, i nostri corpi non erano progettati per stare seduti tutto il giorno, come molti di noi fanno ora - ecco perché così facendo si creano molti rischi per la salute.

"La ricerca ha dimostrato che una seduta prolungata per tutta la giornata può portare a rischi drammaticamente aumentati di malattie cardiache, diabete di tipo 2, obesità, cancro e altre condizioni di salute croniche", ha detto a Bustle il CEO di VARIDESK Jason McCann.

Esattamente il motivo per cui stare seduti è così malsano è un problema complesso, quindi indico sempre le persone al terrificante articolo di Lifehacker sull'argomento, che analizza esattamente come il sedere influisce sul tuo corpo: secondo Lifehacker, non appena ti siedi, l'attività nei tuoi muscoli rallenta in basso, e il tuo tasso di combustione delle calorie va in modalità a riposo (utilizzando all'incirca una caloria al minuto). Ciò influisce anche sull'insulina: se siedi un giorno intero, si verifica una riduzione del 40% dell'assorbimento di glucosio nell'insulina, che è ciò che aumenta il rischio di diabete nel tempo.

Se ti siedi per più di sei ore al giorno per un periodo di due settimane, come molti di noi fanno, gli effetti cominciano a diventare ancora più spaventosi. "Entro cinque giorni dal passaggio a uno stile di vita sedentario, il tuo corpo aumenta i trigliceridi plasmatici (molecole di grassi), il colesterolo LDL (noto anche come colesterolo cattivo) e l'insulino-resistenza", riporta Lifehacker. "Ciò significa che i muscoli non assorbono grassi e che i livelli di zucchero nel sangue aumentano, mettendo a rischio l'aumento di peso. Dopo solo due settimane i muscoli iniziano a atrofizzarsi e il consumo massimo di ossigeno diminuisce". Dopo un anno di stile di vita sedentario, hai un rischio più elevato di obesità e colesterolo alto e anche le tue ossa sono compromesse: gli studi suggeriscono che le donne possono perdere fino all'uno per cento della massa ossea un anno quando si siedono per sei o più ore giorno.

Oh, e peggiora: "Sedendo per più di sei ore al giorno per un decennio o due può tagliare circa sette anni di vita regolati alla qualità (il tipo che desideri). Aumenta il rischio di morire di malattie cardiache del 64 percento e il tuo il rischio complessivo di cancro alla prostata o al seno aumenta del 30 percento ", riporta Lifehacker.

2. L'esercizio non può compensare i rischi di sedersi - ma stare in piedi per soli 10 minuti ogni ora può

Sfortunatamente, questi rischi non possono essere annullati andando in palestra tutti i giorni e mangiando sano; non importa quanto ti alleni - se sei seduto per periodi di tempo prolungati, incorrerai in effetti collaterali cronici.

Fortunatamente, tutto ciò che serve per contrastare tutti gli affetti terrificanti di una seduta è praticare in piedi o camminare in ufficio una volta all'ora per almeno 10 minuti alla volta. Puoi impostare un allarme sul tuo telefono, ma alla fine diventerà una seconda natura e inizierai a sentirti lento se non ti fermi o non vai in giro.

Fondamentalmente, stai cercando di impedire al tuo corpo di entrare in quella modalità seriamente sedentaria descritta sopra creando un "mini-stress" sul tuo corpo, come dice Lifehacker. Uno studio australiano sulla rottura del tempo sedentario sostiene questo: solo 10 minuti di stazionamento o camminare ogni ora sembrano aiutare a contrastare quegli effetti dannosi della seduta a lungo termine, come l'obesità, il colesterolo alto, il diabete e le malattie cardiache. Il che ci porta a ...

3. Stare regolarmente aiuta a prevenire l'obesità, il colesterolo alto, il diabete e le malattie cardiache

Perché sedere tutto il giorno è così dannatamente dannoso per te, ha senso che stare in piedi e muoversi di più abbia effetti positivi. Uno studio European Heart Journal ha rilevato che le persone che si trovano durante il giorno hanno un BMI e circonferenza della vita più bassi, livelli di colesterolo migliori e livelli più bassi di trigliceridi rispetto a quelli che siedono. Questo potrebbe avere qualcosa a che fare con il fatto che stare in piedi fa bruciare al tuo corpo circa 50 calorie in più all'ora che sarebbe completamente a riposo (anche se si potrebbe anche sostenere che questo ha tanto a che fare con la correlazione come causalità - persone "più in forma" potrebbe anche essere più probabile di stare in piedi in primo luogo).

Uno studio Journal Diabetologia ha anche scoperto che la posizione in piedi può essere una delle migliori difese contro lo sviluppo del diabete di tipo 2. Lo studio ha esaminato 2.497 partecipanti, la maggior parte dei quali si è seduta per almeno nove ore al giorno. I ricercatori hanno scoperto che ogni ora in più di tempo sedentario in cui una persona sedeva era associata a una probabilità maggiore del 22% di sviluppare diabete di tipo 2 e al 39% di probabilità in più per la sindrome metabolica.

4. ... Ma Troppo in piedi non è una buona idea, o

Stare tutto il giorno, come può dirti qualsiasi cameriera o al dettaglio, è estenuante per il tuo corpo e non dovresti farlo. Se ti reggi troppo, potresti comprimere la colonna vertebrale, il che può portare a problemi di lombalgia nel tempo. Stare troppo spesso anche "può anche aumentare il rischio per le arterie carotidi, le vene varicose, la trombosi venosa profonda e altri problemi cardiovascolari poiché il cuore deve lavorare contro la gravità per mantenere il sangue che scorre dalle dita", secondo un rapporto della US News Health .

"Sia che si tratti tutto il giorno o tutto il giorno, è la parte" tutto il giorno "che è il problema", dice McCann a Bustle. "Ciò che è importante è che non si è mai bloccati nella stessa posizione per troppo tempo e si sta esercitando a intervalli di tempo. L'equilibrio e la moderazione sono la chiave per un uso corretto della scrivania." Per aiutare con questo, VARIDESK ha in realtà creato un'app pratica che ricorda agli utenti di sedersi o sostare per ciò che l'azienda suggerisce è una buona quantità di tempo.

5. Dovresti mirare a un rapporto "20-8-2"

Dr. James Levine, autore di Get Up! Perché la tua sedia ti sta uccidendo e cosa puoi fare su di essa, ti raccomanda di mirare al lavoro per un totale di circa due o quattro ore al giorno. Inoltre, raccomanda un rapporto di "20-8-2". Ciò significa 20 minuti seduti in una posizione neutrale, otto minuti in piedi e due minuti a piedi o stretching. Se ripeti quel ciclo durante una normale giornata di lavoro, avrai circa cinque ore di seduta, tre ore di standing e alcuni movimenti in giro.

Clicca qui per acquistare

È molto più in piedi della raccomandazione minima di 10 minuti ogni ora, ma è anche totalmente fattibile.

6. È importante trovare l'altezza della scrivania ideale

Se il tuo tavolo in piedi è regolato all'altezza sbagliata, potresti finire con più mal di schiena che se fossi seduto. "Ognuno è diverso - la chiave è trovare una posizione che sia confortevole per te in modo ergonomico, per la forma migliore, dovresti usare la scrivania a un livello confortevole in cui non devi crollare o sforzarti per usare il computer o scrivere qualcosa giù ", dice McCann.

Il sito NotSitting.com consiglia che "l'altezza della scrivania dovrebbe generalmente essere all'altezza dei gomiti. Ciò significa che quando i gomiti sono posizionati a un angolo di 90 gradi rispetto al pavimento, misurare la distanza dal pavimento alla base del gomito. La scrivania dovrebbe essere costruita a questa altezza. " La cosa bella della scrivania VARIDESK Soho regolabile è che puoi trovare l'altezza esatta da solo, e giocarci fino a quando non ottieni il livello giusto.

7. Stare al lavoro ha anche benefici cognitivi

La frase "pensare in piedi" sembra avere qualche merito scientifico. Un recente studio Texas A & M ha collegato l'uso di un tavolo in piedi nel tempo a un aumento delle capacità cognitive. I partecipanti allo studio hanno visto miglioramenti significativi nella funzione esecutiva e nella memoria di lavoro durante il giorno, e hanno visto un corrispondente aumento dell'attività cerebrale a causa di un aumento del flusso sanguigno. Un International Journal of Environmental and Public Health ha anche scoperto che un utilizzo da scrivania in piedi può potenziare significativamente le capacità cognitive come la memoria, la concentrazione e la risoluzione dei problemi.

8. ... Ma potrebbero esserci alcuni compiti che dovresti fare seduti invece di stare in piedi

Come dimostra lo studio A & M del Texas, l'uso in piedi della scrivania è legato ai miglioramenti della funzione esecutiva e della memoria di lavoro, ma per quanto riguarda le altre parti del cervello? È possibile che determinati compiti siano più adatti all'ubicazione?

Non ci sono ancora molte ricerche su questo argomento, ma una conversazione di esperti sulle postazioni in piedi nello show radiofonico "On Point With Tom Ashbrook" (incorporata sopra) suggerisce che il lavoro più concentrato e intensivo di scrittura - come la modifica di un documento o la scrittura di una proposta - è meglio sedersi seduti, mentre un lavoro più collaborativo e pieno di energia - come il brainstorming, lo svolgimento di riunioni, l'assunzione di telefonate - farebbe meglio a stare in piedi. Detto questo, modifico e scrivo sempre in piedi, e di solito funziona bene per me, quindi alla fine, dipende da te.

VariDesk ; HowToGeek ; Giphy