L' editorialista del denaro del New York Times, Tara Siegel Bernard, offre una versione rinfrescante degli anelli di fidanzamento. Piuttosto che concentrarsi sulle tendenze culturali o su cosa significhi per il femminismo, Bernard affronta l'economia degli anelli di fidanzamento. "In un momento in cui molti giovani si trovano di fronte a debiti da studente, un mercato del lavoro debole e costi crescenti delle case, questo acquisto di lusso sembra ancora saldamente piantato su molte dita in tutto il paese", osserva. Ma la spesa per l'anello di fidanzamento oscilla con l'economia, e la recente recessione economica ha fatto precipitare la spesa media sugli anelli.

Ecco le medie di spesa americane per il 2012, secondo il rapporto più recente del gruppo commerciale Jewelers of America.

  • Media di anello di fidanzamento: $ 4000
  • ♀ media fascia di nozze: $ 1.000
  • ♂ media fascia di nozze: $ 500

Questo è in calo del 25% circa dal 2006, quando la media precedente alla recessione era di $ 5, 317 per gli anelli di fidanzamento. Ma è dal 2011, quando le coppie hanno speso una media di $ 3, 538. Bernard sottolinea anche che il prezzo attuale di un diamante di alta qualità in un carato è di $ 12.700, e anche se non è terribilmente romantico ...

... fingiamo per un momento di aver investito $ 12.700 ... in un portafoglio di fondi azionari del 60% e obbligazioni al 40% con un rendimento reale del 4%, che $ 12.700 saliranno a circa $ 27.830 dopo 20 anni e quasi $ 41.200 dopo 30 anni (cioè dopo l'inflazione), secondo i calcoli di Vanguard. Se hai investito un importo pari al prezzo medio dell'anello, o $ 4000, il denaro varrebbe quasi $ 8, 800 dopo 20 anni e quasi $ 13000 dopo 30 anni.

Sebbene la gente si riferisca alla tradizione in difesa degli anelli di fidanzamento con diamanti, la parte diamantata è uno sviluppo sorprendentemente recente. Gli anelli di fidanzamento risalgono a tempi romani o successivi, secondo il Times, ma gli anelli di fidanzamento con diamanti sono diventati un fenomeno molto diffuso dopo la Grande Depressione, principalmente a causa di una campagna di marketing del conglomerato di diamanti De Beers.

Negli anni '40, l'agenzia pubblicitaria di Filadelfia NW Ayer & Son fu incaricata di aumentare le vendite di diamanti, un compito che cadde principalmente in una scrittrice donna, Frances Gerety. I suoi ordini? "Creare una situazione in cui quasi ogni persona impegnata nel matrimonio si sente costretta ad acquisire un anello di fidanzamento con diamanti". Quindi ... la campagna pubblicitaria di maggior successo nella storia?