Gli investigatori stanno indagando sul motivo per cui dozzine di persone potrebbero essere state esposte all'antrace nei laboratori di Atlanta del CDC giovedì, e le ragioni rappresentano i fallimenti a più livelli. Il decesso è stato scoperto per la prima volta venerdì, quando gli investigatori hanno stabilito che fino a 86 lavoratori potrebbero essere stati esposti ai batteri mortali. 52 di loro sono stati messi su antibiotici precauzionali dopo la sospetta esposizione.

In quella che potrebbe essere l'apertura di un classico B-movie di fantascienza, il laboratorio di Bioterror Rapid Response della massima sicurezza dell'agenzia ha lavorato con i batteri aerodispersi, preparando campioni per lo studio in due laboratori di bassa sicurezza. Gli scienziati del primo laboratorio pensarono di aver disattivato la specie particolarmente pericolosa prima di inviare campioni, ma non così fortuna. I laboratori di sicurezza inferiore avevano pianificato di ricercare metodi più rapidi per rilevare le spore pericolose nei campioni ambientali e hanno avuto un'esperienza più pratica di quanto chiunque si aspettasse.

I campioni erano nei laboratori di sicurezza inferiore per una settimana prima che qualcuno notasse che qualcosa non andava. I lavoratori del laboratorio di risposta rapida Bioterror alla fine hanno catturato un campione di antrace vivo che cresceva in una capsula di Petri - un campione simile a quelli che avevano inviato ai laboratori con meno misure precauzionali per i loro lavoratori. Dopo la scoperta, l'antrace vivo è stato, infatti, trovato su materiali che i laboratori di bassa sicurezza erano stati invitati a smaltire. Oltre alla minore sicurezza generale in questi laboratori, i lavoratori non avevano adottato misure per proteggersi da campioni vivi perché, beh, dovevano essere inattivati.

Quindi come è avvenuta una così ovvia svista? Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (che ha rilevato le indagini del CDC per evitare conflitti di interesse) ritiene di aver individuato più violazioni del protocollo, dall'imprevisto all'ovvio. Gli operai di alta sicurezza stavano provando un nuovo metodo per inattivare l'antrace usando sostanze chimiche invece di radiazioni. Poiché il metodo è uno sviluppo abbastanza nuovo, è probabile che accadessero cose inaspettate. Ecco perché i lavoratori dovevano aspettare 48 ore prima di inviare campioni che sembravano morti. In una supervisione spettacolare, gli scienziati di Bioterror Rapid Response hanno aspettato solo 24 ore. Sì, questo è decisamente su di loro.

I lavoratori dei laboratori che non erano attrezzati per trattare campioni vivi sono stati trattati con regimi vaccinali intensivi e antibiotici e nessuno si è ancora ammalato. I funzionari dubitano che qualcuno finirà per essere infetto, ma i batteri possono rimanere dormienti nel sistema fino a 60 giorni. Se questo è, in realtà, un film di fantascienza B, abbiamo appena finito la sequenza di apertura.