Circa un anno nel mio matrimonio, ho iniziato a rendermi conto che non ero più attratto da mio marito. All'inizio pensavo fosse una fase. All'epoca era disoccupato e io ero diventato il capofamiglia, mentre cercava un lavoro. ("Cerca", è un termine che uso molto liberamente, perché è difficile cercare qualsiasi cosa quando i tuoi giorni passano il tempo a sonnecchiare e guardare la TV.) Ero così convinto che doveva essere una fase, una che sarebbe passata una volta che avesse avuto il suo atto insieme, perché non aveva senso per me che il desiderio che avevo per lui, che era un tempo così profondo e insaziabile, potesse sparire.

Ma da qualche parte lungo la linea ho realizzato un fatto doloroso: non era una fase e l'attrazione che una volta avevo per lui non tornava. Era molto più complicato di quanto non fosse semplicemente disoccupato. "La mancanza di attrazione è una dinamica carica", ha dichiarato Susan Winter, autrice di bestseller e relazione di successo, Bustle. "È molto più complesso dell'attrazione dell'aspetto fisico del tuo partner, ha un significato profondo, c'è stato un palpabile cambiamento nella tua relazione, e questo è il risultato."

Anche se, per alcuni, la mancanza di attrazione può essere una fase, per altri, come me, non lo è. Ma che si tratti di una fase o meno, una volta che l'epifania ha colpito, devi decidere quali saranno i prossimi per la tua relazione.

1 Realizza che questo è un momento decisivo nel tuo rapporto

Essere in grado di vedere la verità, soprattutto dolorosa, è un grande passo nella vita di chiunque - che si tratti della tua relazione, della tua carriera o di te stesso - quindi è importante vedere quanto sia davvero suprema questa tua realizzazione.

"Riconoscere una mancanza di attrazione per il tuo partner è un momento determinante in una relazione", afferma Winter. "Non sei arrivato qui per caso, che tu sia stato consapevole o no, una costante erosione delle tue emozioni ti ha portato a questo punto".

Una volta che puoi ammetterlo chiaramente a te stesso, allora sei pronto ad andare avanti con quella che pensi sia la prossima mossa giusta.

2 Chiediti quanto è importante il sesso per il tuo rapporto

Sebbene il sesso sia una componente di una relazione, non è tutto. È tempo di valutare l'importanza di questa mancanza di attrazione e di come potrebbe influire sulla tua relazione.

"Per alcuni individui, una vita sessuale gratificante è il bisogno (e l'aspettativa) di una relazione impegnata", afferma Winter. "Per altri individui, non è così importante nel grande schema delle cose. Vero, preferirebbero sentirsi eccitati dal loro partner, ma lo sconvolgimento causato dalla fine della relazione non vale il suo prezzo".

3 Capire se è mancanza di amore o semplicemente mancanza di desiderio

Nella mia situazione, ero ancora innamorato del mio partner, ma non volevo essere sessualmente intimo con lui. Di nuovo, questa era una cosa estremamente confusa per me, perché era qualcosa che non avevo mai incontrato prima in nessun'altra relazione. Non ero sicuro se l'amore che sentivo fosse di natura romantica o di natura platonica. E se fosse il secondo, cosa ha detto della nostra relazione? Inutile dire che ho passato molto tempo a pensare a queste cose.

"Arrivare al punto di odiare il tuo partner abbastanza da non essere più attratto da loro significa che qualcosa è seriamente sbagliato", afferma Winter. "Forse ti sei stancato dell'amore con loro, oppure la rabbia e il risentimento che provi hanno distrutto qualsiasi desiderio tu abbia avuto una volta. Lo devi a te stesso per scoprire le risposte."

4 Esaminare che cosa significa porre fine alla relazione su questo

Le relazioni hanno i loro alti e bassi, ed è durante questi alti e bassi che la tua attrazione, amore o anche interesse per il tuo partner possono cambiare. L'inverno suggerisce di chiedersi se vale la pena andarsene, o se pensi di doverlo sporgere, aspettando che la marea si ripresenti e sii sul lato positivo della tua relazione.

"Crescere è un evento naturale nelle relazioni a lungo termine", afferma Winter. "Ma le relazioni vivaci trovano le loro coppie crescere di nuovo insieme: è qui che devi decidere se vale la pena restare (figli, famiglia, business partnership) o partire".

In altre parole, cosa stai sacrificando nel lasciare e quei sacrifici ne valgono la pena? Devi essere in grado di rispondere a questo, quindi stai tranquillo con la tua decisione.

5 Considera la terapia delle coppie

Anche se potresti non essere in grado di ottenere la tua attrazione per il tuo partner durante la notte, se ritieni che la tua relazione valga la pena di essere salvata, allora devi fare lo sforzo di farlo. Che, naturalmente, può significare andare alla terapia di coppia, per i principianti.

"Andare da un consulente per coppie e / o terapista sessuale è una mossa utile in questo frangente", afferma Winter. "Se hai molto di buono nella relazione, ora è il momento di lavorare con il tuo compagno ed è l'occasione perfetta per scoprire le ragioni per cui non sei più attratto dal tuo partner. sentirsi a disagio con se stessi? C'è un problema di fondo nella tua relazione? Queste cose verranno alla luce con un buon consigliere. "

6 Vieni pulito

Sebbene possa essere una delle cose più difficili che tu possa mai dire al tuo partner, è il momento di essere onesti e di essere chiari riguardo alla tua mancanza di attrazione per loro. Sia che tu lo faccia in terapia di coppia, con un terapeuta per mediare, o farlo a casa quando sei solo in due, è importante farlo. Aiuterà anche a facilitare ciò che sta accadendo nella tua testa e nel tuo cuore.

"La comunicazione più onesta può aiutarti a rilasciare i risentimenti", afferma Winter. "Ma hai bisogno di un partner disponibile che possa sopportare l'ascolto delle" cose scomode "che hai da dire: l'onestà a questo livello richiede che due persone si dirigano verso lo stesso risultato. Anche se potresti essere disposto a correggerlo, avrai bisogno del tuo partner sulla stessa pagina. "

7 Accettalo e hai preso due di voi per arrivare a questo punto

Per quanto tu voglia passare la colpa, perché è più facile farlo, devi capire che c'erano tutti e due dietro tutto questo.

"La dinamica tra voi due ha creato questo in un'erosione di attrazione", afferma Winter. "Non importa quanto tu possa sentirti innocente, hai davvero giocato un ruolo in questo risultato. Ammettere che non sei più attratto dal tuo partner potrebbe richiedere di ammettere qualcosa che non vuoi vedere. Può anche far sì che il tuo partner hai imparato qualcosa su di loro che non vogliono sapere. Erano dimostrativi e apprezzati verso il tuo partner? Erano affettuosi nei tuoi confronti? Che cosa hanno fatto (o non hanno fatto) per causare questa reazione? aiuto e onestà su entrambe le parti: se siete motivati ​​in modo significativo, questo può davvero essere realizzato ".

Rendersi conto che non sei più attratto dal tuo partner non è la fine del mondo. Mentre in alcuni casi potrebbe significare che è ora di accettare che la relazione abbia corso, in altri casi potrebbe essere solo una fase. Come ricorda Winter, hai davvero bisogno di esaminare come e perché ti senti come fai, quindi decidere cosa devi fare dopo aver salvato ciò che hai o semplicemente congedare. Nessuna scelta è sbagliata se stai facendo ciò che è giusto per te.