Il senatore del Vermont Bernie Sanders ha visto un crescente sostegno come l'autodenominata socialista e perdente delle campagne per la presidenza di Hillary Clinton. Dall'aumento delle tasse per i ricchi, a un sistema di assistenza sanitaria universale a un unico pagatore, a un salario minimo di $ 15 dollari, Sanders è piuttosto radicale. Quindi, ha senso che potrebbe essere il candidato presidenziale che potrebbe sostenere Anonymous.

Anonymous è un gruppo libero di "hacktivisti" in tutto il mondo - un termine meglio descritto come gente che ha hackerato i computer in nome dell'attivismo. Più recentemente, secondo l'Huffington Post, hanno attaccato il Ku Klux Klan. Gli "anoni", membri di Anonymous, hanno buttato giù i loro siti web e hanno hackerato il loro account Twitter in rappresaglia per la minaccia del gruppo del supremacista bianco di usare "forza letale" su coloro che protestavano per la morte di Michael Brown. Questo è solo un esempio del loro hacktivism. Anons ha chiesto giustizia in un caso di stupro, ha parlato contro Scientology e ha hackerato account di social media affiliati all'ISIS.

Anonymous è un gruppo di hacktivisti seriamente potente. Chi sosterrebbero nelle elezioni presidenziali del 2016? Sebbene i membri del gruppo non abbiano dichiarato pubblicamente il loro sostegno, dato il suo passato radicale, Anonymous dovrebbe sostenere Sanders, perché entrambi si sovrappongono in interessi schiaccianti progressisti. Ecco tre esempi di un'agenda comune tra Anonymous e Sanders.

Diritti LGBT

Anonymous ha una storia di attacco all'omofobia. Quando l'Uganda propose l'Atto anti-omosessualità - un atto legislativo che renderebbe l'omosessualità un crimine punibile con la morte - Anonymous ha violato due siti web del governo ugandese. Secondo Think Progress, gli anoni hanno scritto un messaggio criptico sulla pagina del primo ministro ugandese, tra cui: "Sei stato avvertito, ripetutamente di aspettarci ... Le tue violazioni dei diritti delle persone LGBT ci hanno disgustato. TUTTE le persone hanno il diritto di vivi in ​​una dignità libera dalla repressione delle convinzioni politiche e religiose di qualcun altro ". Allo stesso modo, hanno combattuto contro la Chiesa Battista di Westboro anti-gay in diverse occasioni.

Sanders ha una storia di supporto ai diritti LGBT - ha votato contro DOMA nel 1996 - e sul suo sito web scrive: "Certamente tutti i cittadini meritano uguali diritti: è tempo che la Corte Suprema raggiunga il popolo americano e legalizzi il matrimonio omosessuale. "

Occupare la disuguaglianza tra Wall Street e reddito

Anonymous è stato coinvolto in Occupy Wall Street, una serie di proteste a New York nell'ambito del più grande movimento di occupazione - l'attivismo globale per l'uguaglianza sociale ed economica. Anonymous ha sostenuto pubblicamente Occupy Wall Street nel 2011, secondo Business Insider. La Nazione ha riferito nel 2011 che Anonymous ha aiutato il movimento generando l'attenzione dei social media. Sanders ha parlato dell'importanza di queste proteste in un'intervista video con The Guardian .

Il guardiano

Come socialista auto-descritto, non sorprende che una parte enorme della piattaforma di Sanders sia la disuguaglianza dei redditi. Sul suo sito web Sanders richiama l'ineguale distribuzione della ricchezza: "Dato che i ricchi diventano molto più ricchi, il livello di disuguaglianza di reddito e ricchezza ha raggiunto livelli osceni e astronomici.Negli Stati Uniti, abbiamo una delle più disuguali ricchezze di reddito e ricchezza di qualsiasi grande paese sulla terra. La nostra disuguaglianza è peggiore ora che in qualsiasi altro periodo della storia americana dagli anni '20. " Sembra che entrambi siano insoddisfatti della disparità di reddito negli Stati Uniti

Michael Brown

Quando il nero adolescente disarmato Michael Brown è stato ucciso dalla polizia, Anonymous è intervenuto e ha promosso la giustizia. Secondo TIME, gli hacktivisti hanno interrotto il sito web e le linee telefoniche di Ferguson City Hall ad agosto. Hanno pubblicato un video chill-chiedendo non solo giustizia per Michael Brown, ma per un cambiamento legislativo più sistematico. Nel video il gruppo promette di hackerare il sito web del Dipartimento di Polizia di Ferguson se gli agenti danneggiano i manifestanti.

AnonInsiders

La posizione di Bernie? Sanders ha scritto in un articolo del New York Times che ora è presente nella sua pagina web:

Se c'è qualcosa che possiamo imparare dalla tragedia di Ferguson, dovrebbe essere un riconoscimento che dobbiamo affrontare le straordinarie crisi che affliggono i giovani neri. Ciò significa, tra le altre cose, un importante programma di lavoro, formazione professionale e opportunità educative notevolmente migliorate.

In un'intervista con la CNN, ha parlato della brutalità della polizia e ha affermato che lo scarso trattamento dei neri da parte della polizia è "inaccettabile". Sia Anonymous che Sanders sono irritati dalle riprese di Ferguson e chiedono un cambiamento nella brutalità della polizia, rendendoli ancora più allineati l'uno con l'altro.