Sfortunatamente, Jemima Kirke ha ufficialmente fatto la sua ultima apparizione nell'universo Girls, secondo TV Line. A quanto pare, il penultimo episodio della serie era in realtà l' ultimo episodio per lo spirito libero sociopatico Jessa Johansson. Quindi, perché Jessa non compare nel finale della serie Girls ?

Bene, la ragione più semplice è che non ne ha bisogno - perché la sua storia è già stata conclusa. Anche se non era esattamente avvolto da un piccolo archetto, sole e unicorni, non si può negare il fatto che la riconciliazione di Jessa con Hannah abbia un soddisfacente senso di chiusura. Quando ci pensi, si sono alternativamente rifiutati di ascoltarsi a vicenda, e volontariamente (e involontariamente si fanno male) l'un l'altro per la parte migliore delle due stagioni ora, quindi per ora vederli finalmente correre a perdonarsi l'un l'altro - poi ballare il loro attraverso un montaggio felice - beh, è ​​più dolce di come farai ad entrare nel mondo agrodolce di Girls .

Certo, c'è ancora un po 'di quel realismo di marchio di fabbrica per la loro ultima scena - perché non sappiamo se raggiungeranno mai il livello di amicizia che avevano una volta, il tipo in cui avrebbero potuto ridere e piangere nella vasca da bagno insieme. Anche con entrambi i personaggi che raggiungono nuovi livelli di maturità, le cose non si limitano a ritornare elasticamente al loro modo di essere. Dopotutto, hanno passato molto tempo estraniandosi e le loro scuse l'uno con l'altro non cancellano ciò che è accaduto tra di loro - ma come Lena Dunham ha inserito nel commento dell'episodio: "Apre una porta perché possano parlare di nuovo. "

Mentre le sue scuse a Hannah sono state l'ultimo capolavoro dell'arco narrativo di Jessa, anche la sua ultima scena con Adam nell'episodio della settimana precedente ha un ruolo significativo: la conversazione quasi monosillabica che hanno alla fine di "What Will We Do This This About Adam ?" - con lei che lo riprende dopo che è tornato da lei dopo il suo ultimo hurrà con Hannah - serve anche come un'interessante forma di chiusura per l'intero arco narrativo di Jessa. Mentre parla con lui dalla finestra, con lui che la fissa dalla strada, è incredibilmente impassibile - ma il sorriso che si diffonde sul suo viso non appena è fuori dalla sua vista racconta una storia diversa.

Quella dualità nella scena è intenzionale: Dunham lo ha interrotto nel commento dell'episodio, dicendo "C'è qualcosa di veramente bello in quel momento in cui torna a casa da lei, e c'è anche qualcosa di molto triste, perché sa che sta tornando a casa perché ha provato quest'altra cosa e ha fallito, quindi c'è una vera triste ambiguità nei suoi confronti che lo fa tornare indietro ". Il suo rapporto con Adam continuerà ad essere un work in progress proprio come la sua relazione con Hannah - non riusciremo a vederlo, ma sappiamo che sta accadendo.

Tutto sommato, il finale di Jessa non è così appariscente come Elijah e il suo successo di White Men Can not Jump Broadway, o come degno di Instagram come il party di fidanzamento di Shoshanna e il cupcake ATM di Sprinkles si incontrano-in realtà, è un finale disordinato e confuso come Jessa stessa; è un finale che pone tutte le domande (se non di più) di quelle che effettivamente risponde. Eppure, c'è un profondo senso di correttezza nelle sue ultime scene - ed è appena sufficiente a intorpidire la voglia di dire un ultimo addio a un personaggio che abbiamo seguito per sei anni.